Rafforzamento ‘retorico’

Inventio, Dispositio, Elocutio, Memoria, Actio: il “canone retorico” che ha tenuto banco per secoli, insegnato nelle scuole di più alto livello fino al XIX secolo, sembra oggi abbandonato ed irrilevante – vestigia di ere passate, ormai superate dal pensiero scientifico razionalista.

Non è così.

La téchné rhetoriké (nella duale accezione classica di retorica come arte e come tecnica) è tutt’altro che desueta, non solo perché utile strumento contro la frammentarietà dilagante nella comunicazione online, ma anche – e soprattutto – perché è una delle più importanti “tecnologie della mente” di cui disponiamo. La retorica, infatti, attraverso una profonda riflessione sulle forme dell’espressione e sulla costruzione di “discorsi potenti”, insegna in ultima analisi a “ben ragionare”.

Manager e decisori possono trarre innumerevoli ed utili insegnamenti dalla retorica e dal passato. Pitch agli investitori, storytelling nel marketing, gestione delle risorse umane, public speaking, upward management, sono solo alcune delle attività tipicamente manageriali che potrebbero grandemente beneficiare di un approccio razionale e strutturato alla costruzione di ragionamenti ed argomentazioni.

L’approccio Kanso alla retorica nel business è di tipo formativo: moduli per imprenditori, senior manager e top professional sull’arte (di ragionare e) di comunicare, eventualmente adattati alla comunicazione in ambienti digitali, o a contesti specifici (e.g. costruzione di Elevator pitch, brand story, …)